HARDWARE BENCH

HARDWARE BENCH

IL FORUM ITALIANO SULL'INFORMATICA

lo staff si è trasferito su www.hwmind.it

SPONSORED BY

Partner

creare un forum
Hardware Mind Shop, Blog e Forum

Mer Nov 07, 2012 8:26 pm Da incognito

Hardware Mind Shop, Blog, Forum dedicato al mondo dell'informatica.
Inizia a far parte della nostra community:
Shop: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Blog/Forum: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Vi aspettiamo in molti


    [NEWS] Bassa disponibilità di HDD per metà del 2011: la causa è ancora il terremoto

    Condividere

    Toretto0921
    Founder
    Founder

    Messaggi : 573
    Data d'iscrizione : 20.02.11
    Età : 21
    Località : Castelbuono

    [NEWS] Bassa disponibilità di HDD per metà del 2011: la causa è ancora il terremoto

    Messaggio Da Toretto0921 il Lun Giu 20, 2011 3:07 pm

    A distanza di qualche mese dal terremoto giapponese, l'industria dell'hi-tech soffre ancora delle conseguenze del disastro. Sia chiaro: non intendiamo con questo ignorare le enormi problematiche legate al disastro, come le perdite umane e le ripercussioni dirette sulla vita di tutti i giorni, ma non è certo questa la testata per affrontare le tematiche appena esposte.

    Limitandoci ad analizzare il settore della tecnologia trattato comunemente, riportiamo una notizia di Digitimes, che ci informa circa una molto probabile scarsità di componenti per hard disk che sarà riscontrabile nel corso della seconda metà del 2011. Texas Instruments e Renesas Electronics, fra i primi produttori di componentistica per i dischi rigidi tradizionali, hanno risolto quasi completamente i problemi legati ai danni alle infrastrutture in Giappone, ma resta ancora un passo importante da fare.

    Stiamo parlando della ri-certificazione degli impianti e della componentistica prodotta, un processo indispensabile quanto lungo. Questo porterà le aziende a riprendere i ritmi produttivi pre-terremoto con una certa gradualità, che porterà le aziende a garantire volumi in uscita ai livelli richiesti solo con l'inizio dell'anno nuovo.

    Ricordiamo che l'avvento dei Solid State Drive a prezzi "umani" ha sì permesso un certo rimescolamento di carte all'interno del panorama storage, ma che l'hard disk tradizionale riveste comunque un'importanza fondamentale all'interno del mercato.


    _________________________________________________FIRMA_______________________________________________________________
    [size=12](CASE):
    Sharkoon 1000 black edition | (MAINBOARD): Asus P8Z68-V | (CPU): i7 2600k cooled by Zalman CNPS9900 max | (VGA): Asus HD 6950 DirectCu II 1GB | (RAM): Mach Xtreme Tecnology 1333mhz 2X2gb | (POWER SUPPLY): Energon EPS 750w | (HARD DISK): Western Digital 500gb sata2 7200rpm Caviar Blue


    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Mar Dic 06, 2016 8:06 am