HARDWARE BENCH

HARDWARE BENCH

IL FORUM ITALIANO SULL'INFORMATICA

lo staff si è trasferito su www.hwmind.it

SPONSORED BY

Partner

creare un forum
Hardware Mind Shop, Blog e Forum

Mer Nov 07, 2012 8:26 pm Da incognito

Hardware Mind Shop, Blog, Forum dedicato al mondo dell'informatica.
Inizia a far parte della nostra community:
Shop: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Blog/Forum: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Vi aspettiamo in molti


    ASUS M5A99X EVO AM3+

    Condividere

    Toretto0921
    Founder
    Founder

    Messaggi : 573
    Data d'iscrizione : 20.02.11
    Età : 21
    Località : Castelbuono

    ASUS M5A99X EVO AM3+

    Messaggio Da Toretto0921 il Ven Giu 17, 2011 8:26 pm

    Appena rilasciato nello spazio retail di Asus, una delle sportive più recenti di AMD 9-chipset della serie, la EVO M5A99X è un mainstream orientata full-size ATX prodotto dotato del nuovo chipset AMD 990X. Con AMD impostato per rilasciare una sfilza di nuove CPU e APU nel prossimo futuro, rilasciare il ASUS M5A99X EVO è un attacco preventivo, consentendo agli utenti un facile upgrade incrementale utilizzando i loro attuali CPU AM3, quindi i loro sistemi sono pronti e in attesa del prossima CPU AMD AM3 + / APU lancio. Con uno schema standard di colore nero e blu, la EVO M5A99X, come i suoi fratelli EVO, cerca di punire il concorso, che offre numerose caratteristiche esclusive che non si vedono altrove. Sarà svolta la competizione nero e blu, o se il suggerimento combinazione di colori che ci vorrà qualche zolletta stessa? Abbiamo messo sul ring, e vedere che tipo di combattente che realmente è.

    CPU SUPPORT: AMD AM3+ FX™/Phenom™ II/Athlon™ II/Sempron™ 100 Series Processors

    POWER DESIGN: CPU Power: 6+2 phase

    NB Power: 1 Phase

    Memory Power: 2 Phase

    CHIPSET: AMD 990X/ SB950

    INTEGRATED GRAPHICS: Not Applicable

    MEMORY: 4 x DIMM, Max. 32 GB, DDR3 1066 to DDR3 2133

    BIOS: ASUS UEFI BIOS with 32 Mb Flash ROM

    SLOTS: 3 x PCIe 2.0 x16 slots (x16/-/x4 or x8/x8/x4) 2 x PCIe 2.0 x1 slot 1 x PCI slots

    HDD CONNECTIVITY: 2 x External SATA 3.0 Gb/s port at rear (JMicron) 2x SATA 3.0 Gb/s (JMicron) 6 x SATA 6.0Gb/s (AMD SB950)

    NETWORKING: Realtek 8111E PCIe Gigabit Lan

    PORTS: 14 x USB 2.0 ports (8 at back panel, 6 at front panel) 4 x USB 3.0 ports (2 at back panel, 2 at front panel) 1 x PS/2 mouse combo connector 1 x eSATA port 1 x Power eSATA port 1 x RJ45 LAN connectors 1 x Audio port with 6 audio jacks 1 x SPDIF Output 2 x IEEE 1394a ports (1 at back panel, 1 at front panel)

    AUDIO: Realtek ALC892 HD CODEC

    FORM FACTOR: ATX Form Factor (305 mm x 244 mm)

    ASUS FEATURES: Dual Intelligent Processors 2 With DIGI+ VRM ASUS EPU ASUS TPU ASUS UEFI BIOS EZ Mode MemOK! AI Suite II AI Charger+ ASUS Fan Xpert Precision Tweaker 2 ASUS O.C. Profile ASUS MyLogo 2 ASUS EZ Flash 2 ASUS Q-Shield ASUS Q-LED ASUS Q-Slot ASUS Q-DIMM ASUS Q-Connector ASUS C.P.R

    Lanciato durante il Computex 2011, il chipset AMD 990X è l'opzione centro del nuovo northbridge tre soluzioni di AMD. Tutte dispongono di tre caratteristiche diverse nuove specifiche per il 9-Series chipset, ma la maggior parte della tecnologia è riportato da AMD precedenti 8-Series prodotti. Dotato di tecnologia HyperTransport ™ 3.0, e nativo SATA 6 Gb / s di connettività attraverso la SB950, la 9-Series di AMD è un aggiornamento incrementale. La grande differenza tendone, naturalmente, è il nuovo AM3 + supporto della CPU, le CPU che devono ancora arrivare all'interno dello spazio vendita al dettaglio, e si prevede che entro la fine dell'anno. Tutte le 9 serie chipset forniscono DDR3-1866 supporto di memoria in modo nativo, se una CPU di supporto è installato. È inoltre disponibile una connessione IOMMU, consentendo alle macchine virtuali di accedere direttamente capacità hardware, piuttosto che offrire un'interfaccia software usando l'emulazione hardware. Anche se non è supportato nativamente in ambiente Windows in questo momento, questa funzione è più destinata per gli utenti Linux.

    Il chipset AMD 970 offre una singola connessione PCIe x16 2.0 per una singola scheda grafica, mentre il 990X su questa scheda permette che puntano a essere diviso in due distinte connessioni x8 PCIe 2.0, per configurazioni multi scheda. Il chipset 990FX è dotato di due connessioni full PCIe 2.0 x16 per la grafica, con la possibilità di dividere il link in due distinti collegamenti x8 PCIe 2.0, come deciso dal board layout OEM e design. Un collegamento supplementare x4 è anche disponibile, e il chipset AMD SB950 Southbridge ospita la maggior parte delle funzionalità I / O, come i sei nativa SATA 6 porte Gb / s.

    Naturalmente, che porta al prodotto di oggi, ASUS M5A99X EVO. Lo offrirà una evoluzione per i prodotti AMD, come suggerisce il nome? Lo abbiamo messo attraverso i passi, e scoprire.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    IL PACCO:

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L'ASUS M5A99X EVO è disponibile in quello che è diventato standard di confezionamento per ASUS per il 2011. La scatola nera con scritte colpisce verdi e bianchi è comune tra tutti i prodotti ASUS, con l'eccezione della serie "ROG", che ha confezionamento per conto suo. Il design semplice, ma efficace porta poche cose sulla sua parte frontale, con solo otto loghi mostrando che presa la scheda supporta, e l'inclusione delle tecnologie ASUS trovato all'interno. La parte posteriore della scatola va in dettaglio molto maggiore, descrivendo brevemente la tecnologia principale, mentre un diagramma della scheda stessa sta piacevolmente sul lato sinistro, indicando tutte le caratteristiche della scheda in modo facile da capire moda. ASUS merita un po 'di encomio per il loro modello di collo, accoppiato con un molto semplice: schema di denominazione per tutti i prodotti, la finestra non solo guarda bene sugli scaffali dei negozi, la sua semplicità permette ai consumatori di individuare immediatamente il prodotto di cui hanno bisogno, senza grafica e fantasia un sacco di loghi che potrebbe sminuire ciò che è realmente nella scatola.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    All'apertura della scatola, troviamo la scheda a destra in alto, avvolto in una protezione anti-statica. ASUS utilizza questo layout interno packaging per tutti i prodotti attuali, con la destra sulla parte superiore della scheda madre, quindi il controllo dei prodotti presso il negozio è un compito semplice e facile. Sotto la tavola troviamo gli accessori inclusi, che sembrano piuttosto scarsa in confronto ad alcuni degli altri prodotti che hanno subito torture in nostra stazione panchina. Tuttavia, essendo un prezzo così com'è, ci si aspettava tanto, e anche se ci sarebbe piaciuto di aver visto un po 'di più qui, questo è un problema banale per un prodotto di questa fascia di prezzo.

    CONTENUTO:

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Questo prodotto entry-level è dotato di molto poco in termini di accessori, come abbiamo accennato, e scioccante per noi, troviamo solo quattro SATA 6 Gb / s cavi, insieme a un manuale, disco driver, schermo I / O, distintivo caso, e il Q-Connector kit. Sembra molto strano che ci sia solo sufficiente cablaggio per la metà le porte SATA inclusi, ma ancora una volta, questo è in parte dettata dalla MSRP. Ciò che troviamo qui, e non nella casella EVO M5A97, è un bridge SLI, grazie ad uno dei più nuovi 9-serie caratteristiche esclusive, il supporto per Nvidia SLI multi-GPU. Date uno sguardo veloce alla lista qui sotto per trovare un elenco completo di cosa c'è dentro la scatola di EVO M5A99X.

    1x I / O Shield
    1 x Manuale d'uso
    1 x Driver CD
    4x SATA 6 Gb / s cavi con perni di bloccaggio
    1x 2-in-1 ASUS Q-Connector Kit
    1x Case Badge
    1x SLI Bridge Cable
    Ha colpito la pagina successiva per uno sguardo alla scheda stessa.

    LA SCHEDA:

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    L'ASUS M5A99X EVO è disponibile in quello che oggi è uno schema di colori standard per la maggior parte delle schede madri ASUS, blu dissipatori e slot ben contrasta con il PCB nero e gli slot rimanenti pochi in nero. A causa del layout chipset, solo sei slot di espansione sono disponibili, a corto di quello che ci si aspetta un prodotto di formato ATX uno. Il layout è semplice e pulito, con poche distrazioni, sia sul fronte e sul retro della scheda. Il retro della zona socket è popolato da numerosi MOSFET, ma come potete vedere nella foto sopra, sono impostati abbastanza indietro, che non interferiranno con l'installazione di soluzioni di raffreddamento aftermarket.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La zona socket è molto aperta, con pochissimi componenti da appoggio vicino alla presa, rendendo l'installazione di sotto dello zero clock abbastanza facile. Possiamo vedere chiaramente AMD il nuovo clip di ritenzione più fresco, che dispongono di due piccole parti di plastica ad alta densità che si attaccano alla piastra magazzino dotato di due piccole viti per ogni pezzo di plastica. La stessa presa di corrente, ovviamente, è il nuovo nero presa "AM3b" che assicura il supporto per i prossimi processori AMD AM3 + CPU, che dispone di fori leggermente più grande per i perni di cadere in, ma al tempo stesso, offre una presa molto sicura sulla CPU esistenti . Si può vedere che il socket è fornito dalla stessa Foxconn, e il suo colore nero è quello che si desidera cercare di assicurare il supporto AM3 + CPU. Il retro della zona socket, come abbiamo detto in precedenza, ha MOSFET diverse e perni sporgenti nelle vicinanze, però, il nostro montaggio di prova al solito di un H50 Corsair piastra dimostrato di non mostrano problemi con clearance con questo disegno.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    La metà inferiore della scheda madre è piena di soli sei slot di espansione, tre slot PCIe 2.0 x16 (elettricamente uno slot x16 e uno slot x4, con i 16 corsie dalla scissione slot primario al secondo per fornire un x8/x8 configurazione corsia ), uno slot PCI e due slot PCIe 2.0 x1. L'ASUS M5A99X EVO dispone di quattro slot DIMM per un massimo di 32 GB di memoria (4 x 8 GB), con un doppio sistema di erogazione fase di alimentazione per i moduli DIMM. Questo fornisce un grande contrasto a qualche altro entry-level schede, molte delle quali dispongono di un sistema monofase erogazione di potenza per la memoria installata. Siamo stati molto ansiosi di vedere quanto di un ruolo che può svolgere quando clock RAM al limite.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Bordo inferiore della scheda porta una serie completa di pin header per tutto, da audio pannello frontale per pannello frontale USB 2.0 e FireWire. Lo spostamento verso il lato sud del ponte di bordo, troviamo diversi header USB, un colpo di testa Clear CMOS, e il connettore del pannello frontale sul lato più a destra, alle cose fuori giri. Troviamo anche una porta seriale COM così come un colpo di testa fan, e il perno di blocco del pannello frontale. Ci sono un totale di cinque intestazioni fan sul ​​EVO M5A99X, tre dei quali sono i vostri standard 3-pin, e la terza e la quarta sono PWM. Tutti, tranne l'intestazione PWR_FAN può essere controllato dall'interno del BIOS, con profili di flusso d'aria diverse disponibili.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Sul pannello posteriore troviamo un mouse PS / 2 e porta combo tastiera, due eSATA (verde per la porta Power eSATA), otto porte USB 2.0, due porte USB 3.0, una porta a sei pannello audio analogico, una porta audio ottica digitale , con una porta LAN e una porta FireWire tutto arrotondamento fuori. Un totale di sei porte SATA 6 Gb / s, le porte si trovano sul lato opposto, con tutte le sei porte interne guidato dal chipset SB950. Anche qui due neri SATA 3 Gb / s, destinati per dispositivi a bassa larghezza di banda come unità ottiche, guidato da un controller separato. Ma non è tutto questa scheda ha da offrire anche se, ha colpito la pagina successiva per uno sguardo più attento.

    SISTEMA DI TEST:

    CPU: AMD Phenom II x6 1100T 3.3 GHz, 6 MB Cache
    Memory: 4 GB DDR3 (2x 2 GB) Corsair Dominator GT CMT4GX3M2A2133C9
    Cooling: Noctua NH-C14
    Motherboard: ASUS M5A99X EVO AMD990X/SB950, BIOS ver 0402
    Video Card: Sapphire Radeon HD 6950 2 GB
    Harddisk: Western Digital Caviar SE 16 WD5000AAKS 500GB SATA2 Seagate Barracuda LP ST2000DL003 2TB SATA 6 Gb/siomega eGo BlackBelt 500GB USB3.0
    Power Supply: Silverstone Strider GOLD 750W
    Case: Cooler Master CM690
    Software: Windows 7 64-bit, ATI Catalyst 11.2

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Impostazione del ASUS M5A99X EVO dimostrato un compito facile, non è diverso rispetto a qualsiasi altra scheda madre, tranne una cosa. Windows installare installazione, aggiornamenti, driver e l'applicazione ha avuto un totale di 8 ore, rispetto alle 4 ore si assume la piattaforma Intel P67, anche se abbiamo impiegato più veloce CPU disponibili al dettaglio. La memoria, senza problemi, avviato in tempi di JEDEC e 1333, e dopo il test iniziale si è rivelato stabile al 100%. Anche se il profilo XMP dei nostri bastoncini Corsair è stato progettato per una piattaforma completamente diversa, abbiamo trovato la ASUS M5A99X EVO a riconoscere il profilo XMP, anche se a causa delle limitazioni del controller di memoria inerente a tutti i prodotti attuali CPU AMD al dettaglio, non siamo riusciti a ottenere 2133 MHz completamente stabile. A causa di avere questo problema con qualsiasi scheda madre, niente di tutto questo è un qualsiasi problema, ma lo ha fatto ci portano a credere che il pieno potenziale della M5A99X ASUS EVO non potrebbe essere pienamente riconosciuto in attesa del lancio della AMD AM3 + CPU prossimo. Si prega di tenere questo in mente quando si guarda i risultati forniti, in quanto non riflettono il potenziale di questo prodotto.

    PWM Consumo

    Dal momento che uno dei nostri primi compiti è stato quello di verificare realmente la stabilità del sistema, mentre si fa così, si misura il consumo energetico della CPU. Isoliamo la potestà che attraverso il connettore a 8 pin ATX utilizzando un filtro in linea metro che fornisce letture di tensione e corrente, così come potenza totale passa attraverso. Mentre questo non può dimostrare di isolare il sorteggio potenza della CPU in tutti i casi, lo fa servire come un buon indicatore di efficienza di bordo e del design VRM efficace.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Con il Phenom II 1100T installata siamo riusciti a tirare un po 'meno attraverso la EVO M5A99X di 6 +2 fasi VRM rispetto al suo fratello, la M5A97 EVO, con il VRM dissipatori appena si surriscalda. In idle, la scheda ha solo 14 watt attraverso l'EPS a 8 pin, abbastanza accettabile con il 1100T installata. Anche se questi numeri sono molto più alti di quello che abbiamo visto con Intel P67, essi dimostrano di essere molto buona per la piattaforma AMD Phenom II, grazie al DIGI + design VRM. Abilitare l'interruttore EPU fatto mostrano anche un calo significativo del consumo di energia, con i componenti di qualità superiore sul EVO M5A99X disegno meno potenza rispetto alle parti la EVO M5A97, anche quando la funzione è stata disabilitata EPU sul EVO M5A99X. Questa è solo una piccola parte di ciò che il vostro dollaro in più ti dà, quando si acquista la EVO M5A99X.

    PERFORMANCE DELLA CPU:

    Abbiamo trascorso un paio di giorni con la M5A99X ASUS EVO prima di iniziare il nostro test delle prestazioni, l'esecuzione di varie configurazioni e CPU, e la verifica di compatibilità hardware. Abbiamo verificato i nostri numeri di consumo di energia utilizzando diverse alimentazioni diverse, e ha giocato un paio d'ore di giochi con alcuni membri della comunità TPU per ottenere una sensazione generale per la scheda, e verificare la stabilità. Una volta completato, abbiamo buttato giù il sistema, montato nostro fresco Noctua, e messo la scheda attraverso i passi. Abbiamo notato problemi di compatibilità, tuttavia, dobbiamo dire che i risultati delle prestazioni che seguono non sono del tutto indicativi della performance ASUS M5A99X EVO, come Phenom II tecnologia, a questo punto, è abbastanza datato. Detto questo, su i risultati!

    SuperPi

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    wPrime

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    WinRAR

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    AIDA64

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    HandBrake Encoding

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    CineBench Encoding

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    3DMark11

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Civilization 5

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    F1 2010

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Overclocking

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    Overclock AMD Phenom II X6 CPU sul EVO M5A99X dimostrato di essere una vera delizia. Non ci aspettavamo troppo, visto che la ASUS M5A99X EVO è un prodotto mainstream di livello, ma l'ASUS DIGI + VRM design veramente aiutato questa scheda competere con prodotti molto più costosi, portando ad un overclock vicino a 600 MHz in tutti e sei i core. Abbiamo anche overclock della memoria piuttosto elevato, 2000 MHz con timings 8-9-8-24 1T, un po 'meglio di quello che abbiamo ottenuto con la EVO M5A97. Abbiamo anche provato ad aggiungere altri due bastoni per vedere come il VRM DIMM retto, e alzò lo ha fatto, non perdere un singolo MHz. Abbiamo anche manged per stabilizzare un moltiplicatore aggiuntivo per il controller di memoria, consentendo di 3000 MHz invece dei 2750 MHz abbiamo ottenuto sul EVO M5A97, mentre i componenti di alta qualità disponibili sul EVO M5A99X ci ha permesso di utilizzare molto meno voltaggio della CPU e, con 1.40V usato sulla EVO M5A99X, mentre avevamo bisogno di 1.45V sulla EVO M5A97.

    Sintesi delle performance di overclock

    Cinebench OC

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    SuperPi OC

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    wPrime OC

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    F1 2010 OC

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _________________________________________________FIRMA_______________________________________________________________
    [size=12](CASE):
    Sharkoon 1000 black edition | (MAINBOARD): Asus P8Z68-V | (CPU): i7 2600k cooled by Zalman CNPS9900 max | (VGA): Asus HD 6950 DirectCu II 1GB | (RAM): Mach Xtreme Tecnology 1333mhz 2X2gb | (POWER SUPPLY): Energon EPS 750w | (HARD DISK): Western Digital 500gb sata2 7200rpm Caviar Blue


    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

      La data/ora di oggi è Lun Dic 05, 2016 12:25 pm